Impiegato/a di ristorazione AFC in base all’art. 33 LFPr

Home » Corsi di formazione per professionisti » Impiegato/a di ristorazione AFC in base all’art. 33 LFPr

Corso di preparazione all’esame finale di tirocinio nella professione di Impiegato/a di ristorazione in base all’art. 33 della Legge federale sulla formazione professionale (LFPr) per l’ottenimento dell’Attestato Federale di Capacità di Impiegato/a di ristorazione.
 

Obiettivo

Impartire tutte le nozioni necessarie per superare l’esame finale di tirocinio di impiegato/a di ristorazione, che conferisce al titolare il diritto di avvalersi della qualifica, legalmente protetta di impiegato/a di ristorazione con Attestato Federale di Capacità (AFC).

Programma

1. Lezioni di conoscenze professionali  260 ore / lezione

  • Conoscenze del servizio
  • Buffet e office 
  • Conoscenze delle bevande
  • Conoscenze della cucina e vivande
  • Conoscenze professionali e aziendali
  • Conoscenze vendita e comportamento
  • Seconda lingua (lezioni di tedesco)  40 ore / lezione

2. Lezioni cultura generale  90 ore / lezione

  • Lingua italiana e comunicazione
  • Società
  • Nozioni di informatica e calcolo

3. Corso pratico  8 giorni

  • Preparazione pratica agli esami finali

CONDIZIONI DI AMMISSIONE
Sono ammesse al corso le persone maggiorenni con esperienza pratica di impiegato/a di ristorazione che dimostrino d’aver esercitato la professione per almeno 3 anni (al momento dell’esame) ma con un’esperienza pratica generale di almeno 5 anni. 

Sono ammessi gli stranieri attivi (almeno 1 anno di esperienza in Svizzera) o residenti in Ticino con permesso valido. Sono richieste conoscenze base di informatica e della lingua italiana.


PROCEDURA DI QUALIFICAZIONE (esami)
Conformemente all’Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base dell’Impiegato/a di ristorazione del 6.11.2018, la procedura di qualificazione si suddivide in:

1. Lavori pratici (ca. 6-7 ore)
 
Il candidato deve eseguire i lavori in modo indipendente. I settori valutati sono:

  • Assistenza agli ospiti
  • Vendita
  • Servizio di pietanze e bevande

2. Conoscenze professionali (ca. 4 ore)

  • Conoscenze generali
  • Economia aziendale
  • Organizzazione aziendale
  • Igiene
  • Sicurezza sul lavoro e protezione della salute
  • Logistica
  • Mantenimento del valore
  • Conoscenze di cucina e vivande
  • Conoscenze delle bevande (analcoliche e alcoliche)

Di cui per la parte di esame orale (ca. 1 ora):
• Assistenza agli ospiti vendita e comportamento

3. Cultura generale (ca. 1 ora)

  • Processo di elaborazione
  • Lavoro di approfondimento (LA) svolto durante l’anno
  • Presentazione orale

Il risultato della procedura di qualificazione è espresso con una nota complessiva determinata dalle seguenti note: 

1. lavori pratici (doppia valutazione) 
2. conoscenze professionali 
3. cultura generale 

La nota complessiva è data dalla media di queste note (1/4 della somma delle note) ed è arrotondata ad un decimo.
L’esame è superato se la nota nei lavori pratici e la nota complessiva non è inferiore al 4.0. 


Risultati della procedura di qualificazione
Il risultato finale della procedura di qualificazione è espresso con una nota complessiva determinata dalle seguenti note:

  • Lavori pratici (doppia valutazione)
  • Conoscenze professionali
  • Cultura generale

La nota complessiva è data dalla media di queste note (1/4 della somma delle note) ed è arrotondata ad un decimo.
L’esame è superato se la nota nei lavori pratici e la nota complessiva non è inferiore al 4.0.
                     
CONDIZIONI DI RINUNCIA E ABBANDONO
Se un candidato si ritira 15 giorni prima dell’inizio del corso, non ci sono costi amministrativi e la tassa di frequenza viene interamente restituita.
Se un candidato si ritira entro 15 giorni dall’inizio del corso, la tassa di frequenza gli viene restituita trattenendo i giorni di frequenza, il costo del materiale didattico completo e il 50% per gli inconvenienti.
Se un candidato si ritira dopo 15 giorni dall’inizio del corso, la tassa di frequenza gli viene trattenuta interamente.

Durata

La frequenza è settimanale (martedì) da settembre a giugno (secondo il calendario scolastico annuale). L’orario delle lezioni è dalle 8.00-17.00.

Luogo

Le lezioni si tengono presso il Centro Professionale Tecnico di Trevano-Canobbio. Non è possibile parcheggiare presso l’istituto scolastico.

Costo

Prezzo Soci CHF 2 500,00 / Prezzo Non Soci CHF 2 500,00
Dettagli costo:

Importante: sovvenzionato al 100% dal CCNL!

A formazione conclusa si può richiedere un rimborso di CHF 4’000.- (vedere anche: formazione-inclusa.ch).
Collaboratori attivi in aziende che sottostanno al CCNL possono beneficiare del sostegno alla formazione se al momento dell’iscrizione sono impiegati presso un’azienda assoggettata al CCNL. Per ottenere il sostegno è necessario inoltrare una richiesta scritta presso Hotel & Gastro formation di Weggis, durante il primo semestre di formazione. Ulteriori informazioni possono essere richieste al n. 041 / 392 77 77 o presso il segretariato di Lugano.

L’importo di CHF 2'500.- deve essere versato a Hotel & Gastro formazione. In difetto di pagamento del saldo entro tale data, il/la candidato/a non è più autorizzato/a a seguire i corsi. Gli importi fino ad allora pagati verranno computati sul totale della quota di iscrizione e non verranno rimborsati. L'organizzatore si riserva di richiedere il pagamento della somma non ancora corrisposta, fino a concorrenza della quota di iscrizione, oltre alle spese amministrative, giudiziarie e di incasso.

La tassa d’esame è di CHF 100.- e va versata prima degli esami (di competenza della Divisione della Formazione Professionale, Breganzona).

Attestato

Attestato federale di capacità (AFC)

Numero minimo partecipanti

10

Numero massimo partecipanti

22

ISCRIVITI

Per iscriversi al corso è necessario essere registrati al sito ed aver effettuato l’accesso
 

DOWNLOAD